virgolette

Peep Arrow è la principale società di produzione di musical in Italia, fondata dal direttore artistico Massimo Romeo Piparo.

1998

Planet Musical nasce nel 1998 in Sicilia, a Messina, come evoluzione del Teatro della Munizione: compagnia teatrale creata nel 1990 da Massimo Romeo Piparo, che riunisce intorno a sé le diverse esperienze di Carlo Buttò e Giacomo Farina.
Sulla base di una profonda conoscenza del teatro e soprattutto del genere “musical”, Planet ha contribuito e contribuisce in modo importante a sviluppare la conoscenza e la cultura del musical in Italia. Per la prima volta, infatti, presenta sul mercato teatrale italiano i grandi musical in lingua originale facendo conoscere al pubblico il grande Sir Andrew Lloyd Webber.

E’ del 1994 la prima opera teatrale “Jesus Christ Superstar” di Webber e Rice, allestita e rappresentata in diverse versioni fino al 1999 ottenendo il “Premio speciale Bob Fosse – Targa R. Rascel” per l’allestimento. Proprio con quest’ultimo allestimento il regista Massimo Romeo Piparo è riuscito a riportare sulle scene il grande Carl Anderson che, come nel celeberrimo film diretto da Norman Jewison, veste ancora, anzi per l’ultima volta, i panni di Giuda. Accanto a lui, nel ruolo della Maddalena, una splendida Amii Stewart.

2000

Nel 2000, anno del Grande Giubileo, il musical prodotto da Planet ha ottenuto un riconoscimento ufficiale dalla Santa Sede e, Carl Anderson, Olivia Cinquemani(un’emozionante Maddalena) e Paride Acacia (interprete di un Gesù, pieno di vigore e sensibilità) vengono ricevuti dal Pontefice Giovanni Paolo II.

Altri titoli importanti hanno caratterizzato le produzioni della Planet Musical: nel 1998“Tommy”, il musical anticonformista e “scorretto” scritto da Pete Townshend degli Who; nel 1999 “My Fair Lady”, portato al successo dal film che ha visto protagonista la grande Audrey Hepburn. Quest`ultima opera è stata interpretata da Olivia Cinquemani e Luca Biagini e, in seguito, da Gaia De Laurentiis e Corrado Tedeschi, entrambi ritornati dagli schermi televisivi al teatro.

2001

Nel 2001, Planet Musical è in scena nei maggiori teatri italiani con tre musical: oltre a “Jesus Christ Superstar” ed “Evita”, viene proposto al pubblico italiano “La Febbre del Sabato Sera”, tratto dal film cult degli anni 70 interpretato da John Travolta, con le travolgenti musiche dei Bee Gees.

2003

Nel 2003 Planet Musical produce un musical originale sulla vita della grande Billie Holiday:“Lady Day, la regina dello Swing”, scritto e diretto da Massimo Romeo Piparo, e interpretato da Amii Stewart.

2006

Nel 2006 “La Febbre del Sabato Sera” è stato riallestito con i maestri di Ballando con le stelle, il fortunato programma televisivo di Raiuno di cui Massimo Piparo è autore e direttore artistico. Questo spettacolo ha girato teatri e palazzetti di tutta Italia con un eccezionale successo di pubblico.

2007

Nel 2007 Planet Musical porta in scena “Alta Società” con Vanessa Incontrada: ancora una anteprima italiana di uno spettacolo rappresentato sui palcoscenici di Broadway e della West End londinese.
Nella stagione teatrale 2008/2009, due nuove opere musicali: “Hairspray – grasso è bello”con Giovanna D’Angi e Stefano Masciarelli, eletto a Londra e Broadway “miglior musical dell’anno”, e “Cenerentola” con Roberta Lanfranchi, Antonio Cupo e le straordinarie musiche di Rodgers & Hammerstein.

2010/11

Nel 2010/2011, per festeggiare il 15° anniversario di Jesus Christ Superstar, l’opera rock più famosa di tutti i tempi, la Planet Musical recluta un cast d’eccezione: Matteo Becucci, Simona Bencini, Mario Venuti, Paride Acacia e la partecipazione straordinaria di Max Gazzè.
PLANET MUSICAL oltre a “crescere” e lanciare giovani figure professionali di cantanti e attori ha inserito nei suoi spettacoli artisti internazionali: oltre all’indimenticato Carl Anderson e alla già citata Amii Stewart, apprezzata anche come interprete delle musiche di Ennio Morricone e Nicola Piovani, figurano nomi come Jaime Rogers, coreografo e ballerino del film “West Side Story”, Sebastien Torkia, Rocky Roberts e Bob Simon.

Quest’ultimo per diversi anni ha interpretato Frank-N-Furter nel famosissimo “Rocky Horror Picture Show”. Proprio mentre era impegnato nel “Rocky Tour 2000” in Italia, ottiene ruoli da protagonista ne “La febbre del Sabato Sera”, “Evita” e “Jesus Christ Superstar”. Nel 2002 ha ricevuto le nomination per due“Italian Musical Awards”: miglior attore per “Evita” e miglior attore coprotagonista per “La febbre del Sabato Sera” e proprio per il ruolo di Dj Monty ha vinto il premio.

2011/12

Massimo Romeo Piparo ha cambiato il modo di intendere “l’opera musicale” in Italia, proponendo il vero musical con l’orchestra dal vivo e il progressivo svilupparsi dell’azione mediante dialoghi cantati, musiche e danze.

La prima produzione della Peep Arrow è la commedia brillante “tutta al femminile” SMETTI DI PIANGERE PENELOPE! che arriva in Italia per la prima volta dopo lo strepitoso successo ottenuto a Parigi. Smetti di piangere Penelope! nella versione adattata e diretta da Massimo Romeo Piparo, porta sul palcoscenico uno dei temi più attuali dell’universo femminile: “Il mio orologio biologico ha deciso: io faccio un figlio, chi c’è…c’è!”. Protagoniste di questa commedia sono Tosca D’Aquino, Nicoletta Romanoff (stagione 2010/2011), Roberta Lanfranchi (stagione 2011/2012) e Samuela Sardo.

2011/12

La Cage aux Folles, la commovente storia d’amore ricca di glamour anni ’70 ambientata in un locale molto “particolare” della Costa Azzurra. Una storia d’Amore con la A maiuscola, piena di esilaranti colpi di scena dal lieto fine in un mix di splendide musiche di Jerry Herman (“Hello Dolly” e “Zia Mame”) e un copione perfetto di Jean Poiret.

Protagonisti dell’edizione 2011/2012 Massimo Ghini (Zazà) e Cesare Bocci (Renato). Protagonisti di questa infallibile commedia nell’edizione 2012/2013 sono Enzo Iacchetti (Zazà) e Marco Columbro (Renato).

Sempre nella stagione 2011/2012 Massimo Romeo Piparo cura per il Sistina la Regia e il riadattamento della Commedia Musicale di Garinei&Giovannini “RINALDO IN CAMPO” con musiche di Domenico Modugno, messo in scena per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unita d’Italia. Direzione Artistica: Massimo Romeo Piparo Nella stagione 2012/2013 torna in teatroMy Fair Lady, una co-produzione con Il Teatro Sistina di Gianmario Longoni: uno dei più amati classici della storia del Musical che vedrà protagonisti Vittoria Belvedere (Eliza Doolittle) e Luca Ward (Prof. Higgins), con Aldo Ralli (Alfred Doolittle) ed Enrico Baroni (Col. Pickering).

2013

A gennaio 2013 Peep Arrow ha prodotto The Full Monty. A cimentarsi nell’imperdibile streaptease finale una vera e propria squadra di “campioni” dello spettacolo italiano: Paolo Calabresi, Gianni Fantoni, Sergio Muniz, Paolo Ruffini, Jacopo Sarno e Pietro Sermonti.

2014

Nel 2014 debutta al Sistina Sette spose per sette fratelli, con Flavio Montrucchio (Adamo) e Roberta Lanfranchi (Milly), a cui seguirà un tour di 2 anni in tutta Italia. La storia intramontabile dei Pontepee, rozzi boscaioli dell’Oregon, che con l’aiuto di Milly, diventano perfetti gentleman e sposano, innamorate, le ragazze del paese.

Sempre nel 2014 Massimo Romeo Piparo dirige una versione “evento” di Jesus Christ Superstar con Ted Neeley – leggendario interprete di Gesù nel film originale – affiancato da Simona Molinari, Shal Shapiro e i Negrita con Pau nel ruolo di Pilato. Successivamente lo spettacolo riprende con una versione “evento” all’Arena di Verona, Roma e Milano, con un cast che conta, oltre a Ted Neeley,  altri 2 protagonisti mitici del film: Yvonne Elliman nel ruolo di Maddalena e Barry Dennen in quello di Pilato.

La versione, ancora con Ted Neeley, applaudita che da Tim Rice, nel 2015-2016 si guadagna la possibilità di un lungo tour in Italia e in Europa, con numerose repliche sold-out. Anche nella stagione 2016-2017 Jesus Christ Superstar torna in scena per un tour europeo che toccherà Olanda, Belgio e Italia, sempre con il mitico Ted Neeley nel ruolo del titolo.

2014

A dicembre 2014 Peep Arrow in collaborazione con Il Sistina, produce il musical Tutti insieme appassionatamente con la collaudata coppia Luca Ward e Vittoria Belvedere nei ruoli del capitano Von Trapp e della vulcanica Maria. Una favola senza tempo,  trionfo dell’amore e della famiglia sullo sfondo dell’Austria degli anni 30. Un musical con un grande cast e 7 straordinari bambini.

2015

Nel 2015 Peep Arrow ottiene da Elton John la possibilità dell’adattamento e traduzione italiana del musical Billy Elliot, e lo produce in Italia, per la prima volta in una lingua non anglosassone. Lo spettacolo debutta al Teatro Sistina con il piccolo Alessandro Frola nel ruolo del titolo, con un grande cast e orchestra dal vivo, seguito da un lungo tour in Italia.

Nel 2015, per la commedia musicale Il Marchese del Grillo con Enrico Montesano, prodotta da Il Sistina in collaborazione con MF Produzioni, Peep Arrow si occupa della produzione esecutiva.

2016

Nel 2016 debutta la prima versione in lingua italiana del musical Evita, prodotta da Peep Arrow con un’interprete d’eccezione: Malika Ayane nel ruolo di Evita Peron.

Oltre a numerosi premi, Peep Arrow vince in Olanda nel 2016, con Jesus Christ Superstar, il premio MUSICALWORLD AWARDS come miglior musical internazionale.

2017

In preparazione…Mamma Mia!

virgolette

Oltre a numerosi premi, Peep Arrow vince in Olanda nel 2016, con Jesus Christ Superstar, il premio MUSICALWORLD AWARDS come miglior musical internazionale.
DirezioneArtistica: Massimo Romeo Piparo

Nel 1995: Direttore Artistico del Teatro Greco di Tindari.
Dal 2000 al 2004: Direttore Artistico del Teatro Nazionale di Milano.
Nel Giugno 2005: Direttore Artistico del Teatro Stabile di Messina.
Nel 2010/2011: Direttore Artistico del “Tindari Festival 2010”.
Dal 2013: Direttore Artistico del “Teatro Sistina”.